- STASS Associazione Professionale: la nostra Mission
Italiano STASS Associazione Professionale
Home >> Progetti >> Tipologia >> Ricostruzione Post-Sisma ER 2012 Mappa del sito
"Azienda Zootecnica"
2012, Camposanto, Italia

Intervento di manutenzione straordinaria, ai sensi dell'OCR n°57/2012 e s.m.i., per la sistemazione dei danni provocati dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio all’immobile sito in Camposanto (MO), ospitante la sede di un'Azienta Zootecnica.

C.U.P.: E85C113000240001

Gli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 hanno colpito duramente anche il territorio del comune di Camposanto (MO). Gli immobili sede dell'Azienda Zootecnica sono stati significatamente danneggiati nelle parti strutturali; trattandosi di attività di allevamento, si è provveduto con la massima urgenza alla esecuzione dei lavori di riparazione e rafforzamento locale delle strutture, al fine di risolvere rapidamente il problema logistico dei numerosi capi di bestiame presenti.

Gli immobili oggetto dell'intervento sono due e afferibili a due diverse tipologie costruttive:

  • il primo, a struttura prevalentemente prefabbricata in C.A., realizzata presumibilmente negli anni 1960, con muratura esterna perimetrale realizzata in parte in mattoni pieni e 'foratoni' portanti, che ha riportato i seguenti danni: lesioni orizzontali localizzate ai maschi murari nella parte prossima alle finestrature, consistenti danneggiamenti a muri perimetrali di testata;
  • il secondo, struttura con il tetto semi-prefabbricato in C.A. e tavelloni realizzata presumibilmente negli anni 1960, con muratura esterna in mattoni a due teste e interna di una testa con parziale interposizione di solaio in travetti prefabbricati, che ha riportato i sequenti danni: lesioni inclinate in corrispondenza delle porte per le pareti interne e lesioni alle pareti perimetrali, nella parte alta in corrispondenza del tetto a travi prefabbricate.

Gli interventi eseguiti:

  • risarcitura lesioni e messa in opera di rete metallica con successivo intonaco strutturale tipo "betoncino";
  • cucitura armata con barre metalliche ad aderenza migliorata annegate in boiacca strutturale;
  • realizzazione di piastre metalliche per risanamento parti di murature di esigue dimensioni in proporzione al danno ricevuto;
  • demolizione e ricostruzione di muratura con realizzazione di rete metallica di connessione con le pareti esistenti;
  • ricostituzione di intradosso solaio mediante l'applicazione di rete elettrosaldata ed intonaco strutturale;

Cronologia - 21 mesi dal sisma:

  • 29/05/2012: terremoto;
  • 27/07/2012: esecuzione lavori;
  • 10/05/2013: domanda di contributo governativo post-terremoto;
  • 05/09/2013: atto di concessione contributo;
  • 25/02/2014: atto di erogazione pagamenti.

Incidenza contributo corrisposto sul totale speso: 91,31%

Indice di efficienza della "Burocrazia" (espresso come rapporto tra contributo effettivo corrisposto ed il tempo trascorso per ottenerlo a far data dall'evento sismico):

IEb = 91,31% / 21mesi = 4,348 %/mese

Professionisti:

  • Arch. Savina Alessandro: progettazione generale e pratica di finanziamento;
  • Ing. Venturelli Gian Carlo: progettazione strutturale e direzione lavori;

Imprese:

  • 3M Edilizia srl, da Modena;
  • Termoidraulica Bosi Maximiliano, da Camposanto – MO;
  • GM Impianti di Guernieri Marco, da Mirandola – MO.